Un Blog dalla Seconda Guerra Mondiale

16 luglio 1944

Alle 9:00 c’è l’allarme, è domenica, sto a casa. Vado al ricovero, dopo pochi minuti incominciano le solite sparatorie, dopo qualche ora è finita ed anche questa volta siamo salvi, questa volta hanno bombardato la ferrovia.

Non c’è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Aggiungi questo diario
ai tuoi Social Bookmarks.
Condividi!

This work is licensed under Creative Commons BY-NC-ND