Un Blog dalla Seconda Guerra Mondiale

Novembre 1944

  • 3 novembre 1944

    Alle 11:00 c’è l’allarme ed è finito alle 12:30 all’1:00 di nuovo squillano le sirene, all 1:30 è finito.

  • 4 novembre 1944

    Alle 11:30 allarme ed è finito all’ 1:00 a 1:45 di nuovo allarme, ed è finito alle 2:00.

  • 8 novembre 1944

      Questa notte è caduta la prima neve, fa molto freddo. Gli allarme non si possono più contare, allarme e preallarme tre quattro volte al giorno e vengono quasi sempre allo stesso orario.

  • 12 novembre 1944

    Col mio dispiacere la mano è guarita dalla ferita che mi feci e stamattina sono dovuto andare a lavorare. Sono cinque giorni che fiocca, fa un freddo terribile, si cammina su un palmo di neve, e la mattina si deve uscire alle 5:30 per ritirarsi la sera alle 6:30. Che vita!

  • 17 novembre 1944

    È cessato di fioccare ma il freddo non cessa. Quest’anno il freddo sembra molto più rigido dell’anno scorso, siamo alla metà di novembre e già ha fatto una diecina di giorni a fioccare, figuriamoci nei prossimi mesi. Gli allarme: non c’è un giorno che non suonano le sirene quattro cinque volte, spero che Iddio ci […]

  • Domenica 19 novembre 1944

    Oggi, dopo lavorato una settimana intera, sono stato di guardia alla fabbrica, così domani, lunedì, incominciamo un’altra settimana per noi è un’altro calvario. Avrà la sua fine anche questa guerra maledetta?! È dal primo novembre che si sono intensificati di molto i bombardamenti su Monaco e nel dintorno, dal primo novembre ad oggi, abbiamo avuto […]

  • 25 novembre 1944

    Oggi ho incontrato al mercato nero, località questa, in cui si trovano tutti i paesani di tutte le contrade di Monaco, Achille Verrengia e Stefano Torrico, mi hanno detto che hanno saputo con sicurezza che un certo Fortunato di San Donato, che stava insieme con Achille, e che se ne andò ammalato in Italia il […]

  • Domenica 26 novembre 1944

    Oggi c’è stato quasi sempre l’allarme. Questa sera io, Ciccillo D’Angelo, Agostino LaTorre, e un certo Di Bernardo Fossio di Frattamaggiore siamo stati in un café a Marienplatz a bere del vino. Ieri comprai una pizza, perche ho avuto un po’ di conoscenza datosi che sono ben 14 mesi che abito a Monaco, loro invece […]

  • 27 novembre 1944

    Questa notte mentre stiamo dormendo, sentiamo squillare le sirene. Scendiamo nel ricovero, dopo poco tempo incominciano a bombardare, una bomba ha fatto tremare il ricovero dove stavamo noi. Le suore pregano, spero che le loro preghiere siano ascoltate e che saremo tutti salvi per poter ritornare dalle nostre care famiglie che ci aspettano ansimanti. Dopo […]

  • 30 novembre 1944

    Questa notte alle 4:30 sono venuti di nuovo a fare la sveglia, siamo andati al ricovero, alle 6:00 è finito, dicono che hanno bombardato nelle vicinanze di Monaco.

Aggiungi questo diario
ai tuoi Social Bookmarks.
Condividi!

This work is licensed under Creative Commons BY-NC-ND