Un Blog dalla Seconda Guerra Mondiale

Ottobre 1944

  • 3 ottobre 1944

    Oggi un’altro allarme ma non è durato a lungo.

  • 4 ottobre 1944

    Alle 10:30 allarme, 11:15 è finito. 11:30 altro allarme e questa volta non è stato come prima. Dopo 5 minuti hanno incominciato a sparare. Stiamo sempre nella solita cella mentre bombardavano io mi sono fatto un sonno alle 1:10 è finito e siamo andati a mangiare le belle patate, pranzo quotidiano.

  • 5 ottobre 1944

    Quelli di Fasanerie Nord non sono venuti a lavorare, si vede che il bombardamento è stato efficace, hanno ridotta la stazione, già molte altre volte colpita, è un cumolo di macerie, binari e vagoni stanno buttati da ogni parte. Colpiscono proprio preciso questi aviatori americani.

  • 8 ottobre 1944

    Fa freddo, sembra inverno, e da noi, a Casale è ancora estate, si va senza giacca ci sono frutti da ogni parte, anzi questo è proprio il più bel mese dell’anno con i fichi e tanti altri frutti. E qua? Che vitaccia! Qua c’è solo lavoro e schiavitù!

  • 9 ottobre 1944

    Alle 10:30 è suonato l’allarme dopo 20 minuti è finito, cosi l’abbiamo scampata pure stavolta, voglio sperare nel Sommo Dio che mi faccia sempre salvo da ogni pericolo. Non è per me, per la mia vita, perché ormai sono stufo di vivere in questo modo, è per la mia moglie, i miei figli. Cosa ne […]

  • 15 ottobre 1944

    Oggi tutti gli italiani che lavorano con Rockinger, dove lavoro pure io, che stavano a Fasanerie Nord, li hanno fatti venire tutti ad abitare a Monaco in una scuola che si trova poco lontano da dove abito io, questo cambiamento di residenza è avvenuto dietro i grandi bombardamenti che fanno a Monaco. Siccome quando fanno […]

  • Lunedì 16 ottobre 1944

    Alle 11:30 è suonato l’allarme, alle 11:40 ci ha mandato a lavorare senza che ancora avesse suonato il cessato allarme. Come ho detto, <sta impazzendo per pensare sempre a quanto più ci può far lavorare>, ma dovrà finire una buona volta e spero anche subito, adesso che hanno sbarcato pure in Grecia e che ne […]

  • 20 ottobre 1944

    Mentre stiamo lavorando, ci assentiamo che c’è l’allarme, dove stiamo noi, col rumore delle macchine, non sentiamo le sirene. Andiamo nel ricovero alle 11:45 e ne usciamo a 1:30 allarme è finito. Dopo 10 minuti di nuovo c’è l’allarme ed è finito alle 2:00. Neanche questa volta sono stati a Monaco. Ieri sono stato alla […]

  • 25 ottobre 1944

    Stamattina dopo mezz’ora che stavo a lavorare, mi sono fatto male alla mano sinistra, roba da poco, ma per me non è poco, anzi è tanto perché mi farò di certo una ventina di giorni lontano dalla fabbrica. Sono proprio stufo di questa vitaccia. 13 mesi vissuti lontano dai miei cari in una terra maledetta […]

  • 27 ottobre 1944

    Oggi è stato un altro allarme. Dopo qualche ora è finita poi è suonato di nuovo l’allarme, e tutta la giornata siamo stati in allarme.

  • 29 ottobre 1944

    Alle 11:00 allarme ed è finito alle 12:30 hanno buttato anche bombe su Monaco ma non molte.

  • 31 ottobre 1944

    Anche oggi le sirene si sono fatte sentire e quasi continuamente sono stati gli apparecchi nelle vicinanze della città, spero che si avvicina la fine di questa maledetta guerra. Adesso sto a riposo, non mi alzo più presto la mattina. Ma che mi giova? Non sto lo stesso lontano dai miei cari? Non sono lo […]

Aggiungi questo diario
ai tuoi Social Bookmarks.
Condividi!

This work is licensed under Creative Commons BY-NC-ND