Un Blog dalla Seconda Guerra Mondiale

Marzo 1944

  • 3 marzo 1944

    Oggi è venuta da Konstanz la moglie del signor Schumann, è una gentile signora. Lei vive al Lago di Constance lontano dai bombardamenti, ed ogni due/tre mesi viene a Monaco a visitare il marito che non può neanche lui abbandonare il suo lavoro farmaceutico, abbiamo mangiato insieme ed abbiamo parlato un po’ dell’Italia.

  • 4 marzo 1944

    Stiamo seduti insieme al detto albergo, i coniugi Schumann ed io, quando viene un giovanotto dall’aspetto distinto e si siede presso di noi, ci sente parlare italiano e dice che lui è francese però della Corsica e capisce l’italiano. Dice che è un attore cinematografico, ci da anche due foto una a me l’altra alla […]

  • 5 marzo 1944

    Siamo sempre in detta compagnia nell’hotel a cenare la sera. Viene il Corso si siede vicino a noi e ci offre della cioccolata. Mentre stiamo parlando vengono altri amici del signor Schumann che siedono sempre a quel tavolo, allora io ed il francese ce ne dobbiamo sedere ad un’altro tavolo mentre stiamo seduti viene un’altro […]

  • 6 marzo 1944

    Stamattina sono andato a lavorare, ho finito il riposo, mi sento bene. Questa sera abbiamo mangiato insieme io, Mattiussi, e il Corso. Verso le 10:00 andiamo a letto, Mattiussi abita ad una pensione vicino all’hotel Kreuzstrasse 34- ed io e il francese ce ne andiamo nella mia stanza.

  • 7 marzo 1944

    Vado a lavorare lui resta a dormire, ritorno la sera ed è sempre lo stesso, mangiamo la sera e poi si va al letto.

  • 8 marzo 1944

    Stasera tornato da lavorare, il francese non è in albergo. Mangio in compagnia di Mattiussi, poi lui se ne va a dormire ed io mi vado a sedere un po’ con i Schumann, parliamo qualche mezz’ora e poi me ne vado a coricare, loro si coricano troppo tardi, hanno paura degli allarmi che in questo […]

  • 13 marzo 1944

    Stanotte mentre stavo dormendo viene la portinaia ad avvertire che c’è il pre-allarme, sono le 21:50, a mezzanotte precisa suona l’allarme, andiamo al ricovero che è a 600 metri lontano dall’hotel, fuori c’è neve. All’1:00 è finito l’allarme, torniamo a casa.

  • 18 marzo 1944

    Oggi, sabato, è vigilia di S. Giuseppe. Abbiamo staccato di lavorare come il solito a mezzogiorno, io, Agostino, e Ciccillo compriamo della carne con le nostre marche risparmiate, dopo comprato la carne andiamo a mangiare all’hotel dove dormo io. Mentre stiamo mangiando suona l’allarme, paghiamo in fretta e scappiamo al solito bunker che è molto […]

  • 19 marzo 1944

    San Giuseppe. Vado a Fasanerie Nord giusto come siamo rimasti d’accordo ieri, Agostino sta già cucinando la carne, arrivo io e seguito la cucina. Mentre sto cucinando i maccheroni vediamo entrare anche Massimo Desantis ci salutiamo e lo invitiamo a restare a pranzo con noi, così il giorno di San Giuseppe abbiamo avuto il piacere […]

  • 21 marzo 1944

    Si va a lavorare come tutti i lunedì; come sono brutti i lunedì in Germania! E quando vuol finire? Ho scritto a mio fratello a Terni, ai cugini a Roma, a mio cognato a Pianosa, pregandoli a tutti di far giungere in qualche modo mie notizie a mia moglie.

  • 23 marzo 1944

    La sera mangiamo sempre allo stesso posto io e Mattiussi di Trieste, gli domando se la pensione dove dorme lui c’è una stanza libera perché all’hotel pago molto-16,40 la settimana solo per dormire.

  • 24 marzo 1944

    Mattiussi ha parlato con l’affittacamere e la stanza c’è.

  • 25 marzo 1944

    Ho licenziato la stanza all’hotel e sono passato alla pensione in Kreustrasse 34/1 dove sta Mattiussi, ho pattuito per 36 marchi al mese. Siamo vicini di stanza, la mattina chi prima si sveglia chiama.

  • 26 marzo 1944

    Mentre stiamo dormendo viene a svegliarci l’affittacamere- c’è l’allarme. Io vado sempre allo stesso ricovero perché è sicuro, Mattiussi non vuol prendere freddo, va sotto il palazzo, c’è un palmo di neve e fiocca molto. Dopo un’ora e mezzo è finito, sono stati ad altri posti.

  • 30 marzo 1944

    Un’altro allarme, sempre quando si sta dormendo, ma questa volta neanche sono venuti a Monaco.

Aggiungi questo diario
ai tuoi Social Bookmarks.
Condividi!

This work is licensed under Creative Commons BY-NC-ND